Riferimenti normativi

Il 16 febbraio 2018 a Roma durante una cerimonia pubblica, la giuria nominata dal Ministero per i Beni, le Attività Culturali e il Turismo, ha nominato Parma “Capitale della Cultura Italiana per il 2020”.

Il 07 febbraio 2019, con la delibera n. 43, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dei Beni e delle Attività Culturali Alberto Bonisoli, vista l’intesa sancita in sede di Conferenza unificata, ha deliberato il conferimento alla città di Parma del titolo di “Capitale italiana della cultura” per l’anno 2020.

Il conferimento avviene ai sensi dell’articolo 7, comma 3-quater del Decreto-Legge 31 maggio 2014, n. 83 convertito con modificazioni nella legge 29 luglio 2014 n. 106.